STUDIO LAZZARI

Rieducazione in acqua

Rieducazione in acqua

vasca riabilitativa

L’acqua dà a tutti i pazienti numerosi benefici, primo tra tutti quello di recuperare precocemente le attività funzionali, evitando che il peso del corpo gravi sulle articolazioni infortunate.
In caso di intervento chirurgico il paziente inizierà la riabilitazione in piscina solo dopo la desutura. I vantaggi dell’acqua sono dati dalla possibilità di lavorare in assenza di gravità che permette di recuperare precocemente lo schema del passo, l’articolarità e la flessibilità dell’arto.


Noi lavoriamo in una piscina di altezza totale pari 1,20m in modo da permettere a tutti di accedervi. Il programma riabilitativo sarà affiancato dal terapista che valuterà e deciderà il percorso da seguire adattandosi alle possibilità e esigenze del paziente. 

L’ acqua è di 34°/36°gradi da garantire il massimo confort nell attuare i movimenti.

E’ prevista la possibilità di effettuare sedute individuali ( rapporto 1 a 1 con il terapista ) o in piccoli gruppi. La scelta sarà effettuata dal terapista sulla base della valutazione fatta durante l’incontro preliminare ed in base ad esigenze organizzative.

Rieducazione in acqua